mercoledì 2 giugno 2010

Che fine ha fatto la Repubblica?


Marco Cedolin
Renato Mannheimer a seguito di un sondaggio da lui compiuto nel 2008, si manifestava fortemente stupito del fatto che un italiano su tre (il 29% degli intervistati) avesse dichiarato di essere all’oscuro riguardo a cosa fosse successo il 2 giugno e ignorasse perfino a quale anno preciso ci si riferisse. In parole povere un terzo degli italiani ignorava l’esistenza del referendum del 1946 che decretò la nascita della Repubblica Italiana, nonostante la ricorrenza venga celebrata ogni anno con tanto di fantasmagorica parata militare in diretta TV.
Per quanto fosse lecito lo stupore di Mannheimer riguardo “all’ignoranza” di circa un terzo degli italiani in merito alla genesi della Repubblica, non si può evitare di stupirsi molto più profondamente del fatto che la quasi totalità degli stessi, Mannheimer compreso, ignorino completamente quale fine abbia fatto in questi oltre 60 anni la Repubblica Italiana, fondata nel 1946 e regolata dalla Costituzione.
Viveva nell’Articolo 4 : La Repubblica riconosce a tutti cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. E nell’ Articolo 36 : il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla qualità e quantità del suo lavoro ed in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa.
L’hanno assassinata gli economisti, i sindacalisti ed i politici di ogni risma e colore, dando vita alla riforma Biagi, perseguendo la precarizzazione del sistema lavoro attraverso una flessibilità esasperata, creando disoccupazione, riducendo il valore di acquisto dei salari, ben al di sotto del limite di sostentamento delle famiglie e privando il lavoratore di ogni punto fermo che gli consenta quell’esistenza “libera e dignitosa” che ormai alligna solo nelle parole del legislatore.
Viveva nell’ Articolo 11 : L’Italia ripudia la guerra, come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.
L’hanno ammazzata una sequela di governi guerrafondai che hanno mandato i nostri soldati ad occupare degli stati sovrani, nascondendoli sotto le mentite spoglie di fantomatici aiuti umanitari. I nostri soldati occupano, combattono, sparano, uccidono, annichiliscono! Non sono, né sono mai stati una forza di pace, poiché non vi è pace dove esistono l’occupazione e la prevaricazione, trovano spazio solo la guerra e l’offesa all’altrui libertà.
Viveva nell’ Articolo 13 : è punita ogni violenza fisica o morale sulle persone sottoposte a restrizioni di libertà.
L’hanno strangolata le forze dell’ordine che si sono coperte di vergogna, a Napoli, come a Genova, come in Valle di Susa, come a Serre, come a Chiaiano. Poliziotti e carabinieri, trasformatisi in bastonatori di donne e anziani, veri e propri torturatori di detenuti, senza scrupoli e senza dignità. Fuorilegge che si nascondono dietro ad una divisa, gettando fango in primo luogo su tutti quei colleghi che fanno il proprio dovere, forti della certezza di rimanere impuniti grazie alla protezione del mondo politico e giudiziario.
Viveva nell’ Articolo 9 : La Repubblica tutela il paesaggio ed il patrimonio storico ed artistico della nazione.
L’hanno massacrata le “Grandi Opere” attraverso le quali la mafia delle infrastrutture ha inteso perpetuare il bengodi legato alla cementificazione indiscriminata del territorio. Il TAV, il Mose, il progetto Quadrilatero, i forni inceneritori, le centrali a carbone e turbogas, sono solo gli esempi più eclatanti di come anche dal punto di vista ambientale continui a non esistere alcun tipo di rispetto.
Le hanno tolto la vita le cartolarizzazioni selvagge, il programma di dismissioni d’immobili di proprietà pubblica, la svendita del territorio demaniale, l’assoluta mancanza di qualsiasi progetto finalizzato alla cura del territorio.
Viveva nell’ Articolo 32 : la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività e assicura cure gratuite agli indigenti.
Come è stato tutelato il “fondamentale diritto alla salute” dei lavoratori di porto Marghera o di Fincantieri o di Casale Monferrato, morti a centinaia di mesotelioma? Di miglia di cittadini che tutti i giorni sono costretti a vivere a stretto contatto con l’amianto, dei napoletani che vivono nel triangolo della morte, di tutti coloro che vengono avvelenati attraverso i fumi degli inceneritori, delle acciaierie, delle fabbriche chimiche e dei cementifici? Dei pazienti storpiati nella clinica Santa Rita?
Quale diritto viene tutelato tagliando i fondi e quindi l’ossigeno alla sanità pubblica, reintroducendo i ticket, facendo si che il malato, se indigente possa solo ambire ad essere curato poco e male?
Viveva nell’ Articolo 41 : l’attività privata non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.
L’ha decapitata una classe politica che negli ultimi 15 anni si è arrogata il diritto di privatizzare la maggior parte dei servizi pubblici, arrivando a privatizzare perfino l'acqua, sovvertendo la logica del buon senso, ad uso e consumo dei privati che li gestiscono secondo l’unica logica che conoscono che è quella del massimo profitto. Una classe politica che ha trovato nel conflitto d’interesse l’humus necessario alla sua sopravvivenza, generando una classe imprenditoriale inetta e priva di qualità che continua a sopravvivere solamente perché sovvenzionata attraverso il denaro pubblico.
Viveva nell’ Articolo 47 : la Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme, disciplina, controlla e coordina l’esercizio del credito.
L’hanno stritolata uomini di stato, autorità e speculatori di ogni razza, asserviti ad un sistema bancario marcio e corrotto, ormai privo di ogni dignità. Una palude legislativa che è stata in grado di partorire voragini quali Cirio, Parmalat e mille altre ancora.
Una classe politica asservita ai grandi poteri finanziari, che ha privato l’Italia di ogni retaggio di sovranità monetaria e continua a creare voragini di debito pubblico che inevitabilmente ricadranno sulle spalle dei nostri figli e dei nostri nipoti.
Se certamente non è edificante il fatto che un terzo degli italiani ignorino cosa è accaduto il 2 giugno 1946, il vero dramma è altresì costituito dal fatto che quasi tutti gli italiani ignorino quello che è accaduto dopo, quando la Repubblica è stata svuotata di tutti i suoi valori e la costituzione ridotta a carta straccia, anche se fino ad oggi i sondaggi di Mannheimer non si sono ancora interessati dell’accadimento.

8 commenti:

Alba kan. ha detto...

Ah si...giusto...oggi è la festa della Repubblica....delle Banane...grazie Marco per averlo ricordato!
;(

marco cedolin ha detto...

Lo stavo dimenticando perfino io, segno che c'è davvero molto fa festeggiare.....

andrea ha detto...

marco, credo che questo pezzo andrebbe spedito, per raccomandata, al correttore di bozze che risiede al Quirinale.
potrebbe magari ricordarsi che , invece di perdere tempo a visionare una manovra già pubblicata sullla gazzetta ufficiale, il suo compito sarebbe quello di difendere lacostituzione.
tutti gli articoli della costituzione, e se penzsa di non averne i mezzi, di non riuscirci, si dimetta.

andrea ha detto...

ps. perchè questo bell'articolo non è arrivato a luogocomune ?

marco cedolin ha detto...

ciao Andrea,
grazie per l'apprezzamento.
Quello che più mi urta è la facilità con cui ad ogni piè sospinto politici, giornalisti, sindacalisti ed intrallazzatori vari, sono pronti a chiamare il popolo a raccolta per difendere la costituzione, ogniqualvolta questo appello risulta funzionale ad un qualche loro interesse. Eroici difensori della costituzione che fingono bellamente di non essersi accorti di come gli articoli della stessa siano ormai privi di qualsiasi riscontro nella realtà. Piccoli ipocriti travestiti da paladini della Repubblica.

Questo mio articolo potrebbe essere definito un pezzo "in progress" nel senso che pubblicai la prima versione a titolo"Il funerale della Repubblica" nel 2004 e poi la aggiornai un altro paio di volte, fino a questa che è naturalmente l'ultima versione. Se ricordo bene la versione del 2008 l'avevamo pubblicata anche su luogocomune...

Anonimo ha detto...

Ak ste majiteľ hotela, alebo iné prax v pohostinstve, a hľadajú nový spôsob správy zdrojov, ktoré ponúka web, nájdete všetko, čo potrebujete na nový ovládací panel Family G: ľahko ovládateľný a prispôsobivý každú potrebu. Je to nevyhnutný nástroj pre všetkých profesionálov, ktorí chcú byť krok s dobou a zvýšenie ich príjmov.

Doska má dve časti: prvá, môžu zákazníci využiť inovatívnych služieb, ako je video príjem, ktorý môže ľahko dostať do kontaktu so zákazníkom prostredníctvom svojich internetových stránkach, alebo vytvoriť a spravovať svoju spoločnosť blog, nové a užitočné nástroje oceňujú google, alebo písať tlačové správy alebo výrobku na trh, ktorý sa FamilyG bude následne Family G zverejnený na webových stránkach alebo požiadať o radu týkajúcu sa vášho vlastníctva. Okrem toho môžete tiež ľahko zmeniť vašu rezerváciu alebo špeciálne ponuky, stránky vášho webu alebo tie jej štruktúry na portáli Family G. Všetky výrobky sú podrobne vysvetlené, takže môžete pristupovať na oblasť len preto, aby informácie.

Druhá časť, horný panel, stačí otvoriť všetkým, zákazníkom a nie, hostinský ponúka rozšíriť svoje vedomosti, a preto ich podnikania, s využitím všetkých prostriedkov, ktoré ponúka web je Family G poznať štatistiky vašich stránok ako hodnosť, ceny kľúčových slov, alebo pre kontrolu medzinárodnej dopravy v špecifických oblastiach a prípadne pripraviť cielené reklamné kampane. svoje produkty na predaj v prvej časti, si zaslúži ďalšie skúmanie. stránku nové ponuky sú:

-otvárať a spravovať ich firemný blog, nové technológie, ktoré možno kombinovať s alebo vymenila svoje miesto a je veľmi užitočné, pretože Google nemá rád viac statické stránky, najmä ak máte záujem získať viac zákazníkov získavať dodatočné zabezpečenie trhov, úzko špecializovaných . Video-riadiť recepcia, FamilyG môžete prijímať video hovory a otázky od zákazníkov priamo od hotela. Video Recepcia pracuje odlišne od všetkých ostatných cestách Peer 2 Peer (Skype, MSN, GoogleTalk). Okrem toho, Family G že nástroj vytvorený pre hoteliéra, má prednostné line komunikácie serverov s garantovanou šírkou pásma je telefónny hovor, video chat a hladko.

-vychovávať tlačové správy o udalostiach (výstavy, koncerty, ochutnávky vín), ktoré sa uskutoční vo Vašom zariadení.

-spravovať stránky svojej štruktúry, ktoré sú umiestnené na portáli rodiny G-spravovať všetok obsah a obrázky z jeho oficiálnej webovej stránky-spravovať osobitné prostredníctvom inovatívnych web marketing, ktorý umožňuje obrátiť sa na konkrétnu cieľovú manage- rezervácie on-line. Pri rezervácii pre-organizovať jeho dostupnosť môže FamilyG byť účinným predajným nástrojom. Family G Napríklad je tu možnosť, vrátane doplnkových služieb, ako je prevod do postele, garáž, múzeum lístky, kvety privítanie, jedlá, atď ... to s jediným ovládacím panelom vám umožní posielať reklamné oznámenie na všetkých trhoch, ktoré vás zaujímajú v danom čase

Anonimo ha detto...

Find out your missing php source codes!

(decode ioncube , decode zend , decode sourceguardian , decode Nu-Coder , decode javascript , And everything is protected )

Simple, just send us your files and make payment, you'll get result files by email. Before make a payment, you can send us your files to check.
What is the process of decoding service?

1) Send your files to ioncubecrack -at- gmail.com
2) If there is any license.txt, lic.txt, license.php file or IP/Domain binded to your encoded files, please send it with your encoded files.
3) Receive e-mail from us about the price.
4) Pay via paypal and send us the payment info.
5) After we confirm your payment, we send back decoded files.
(Notice: We only decode your files we can not modify or fix bugs when files is decoded.)

Delivery:

You'll receive result files within 1-3 days.

We accept paypal. (Notice: Only payments from Verified PayPal accounts and from balance, not from card)


ioncube
* 1 - 10 files = 12 USD / each file
* 11 - 30 files = 8 USD / each file
* 31 - 100 files = 6 USD / each file
* 101 - 999 files = Contact US

SourceGuardian
* 1 - 10 files = 12 USD / each file
* 11 - 30 files = 8 USD / each file
* 31 - 100 files = 6 USD / each file
* 101 - 999 files = Contact US

Nu-Coder
* 1 - 10 files = 12 USD / each file
* 11 - 30 files = 8 USD / each file
* 31 - 100 files = 6 USD / each file
* 101 - 999 files = Contact US

Zend
* 1 - 10 files = 12 USD / each file
* 11 - 30 files = 8 USD / each file
* 31 - 100 files = 6 USD / each file
* 101 - 999 files = Contact US

DECODER V 1.0 ioncube decoding software can be sold for $1000 USD

DECODER V 2.0 ioncube decoding software can be sold for $2000 USD

For more Crypt write me only on my email ioncubecrack -at- gmail.com

Anonimo ha detto...

la res publica è clinicamente morta tutto il resto è accanimento terapeutico.