Atlantomed

martedì 11 febbraio 2014

E se il lavoro potesse essere qualcosa di diverso?

Marco Cedolin
Se esiste un ambito dell'attività umana nei paesi occidentali, che nel corso degli ultimi decenni è stato più di ogni altro radicalmente rivoluzionato, violentato e trasfigurato, si tratta senza dubbio del "mondo del lavoro".
Fin dagli albori dell'età moderna e per quasi tutto il corso del 900, il lavoro remunerato, sia sotto forma dipendente (operaia e impiegatizia), sia sotto forma imprenditoriale (artigianato, commercio e industria) ha costituito la spina dorsale sulla quale ogni nuova generazione costruiva le proprie prospettive di futuro. Una sorta di tronco intorno ai cui rami affastellare le foglie dell'esistenza, talvolta destinato a trasformarsi in un albero rigoglioso, più spesso in nulla più che una piantina ordinaria.....

lunedì 10 febbraio 2014

Lettera ad un aspirante suicida

Marco Cedolin
Ti rinchiuderanno nell'oscurità di un trafiletto sulla cronaca del giornale locale. Poche righe buttate giù in maniera asettica, ad intercalare il sottopassaggio allagatosi durante il temporale della scorsa notte e l'inaugurazione del nuovo Mc Donald's. "Imprenditore di 47 anni si è tolto la vita, impiccandosi all'interno del proprio garage. L'uomo, stando alle parole dei conoscenti sembrava depresso da quando, sommerso dai debiti era stato costretto a chiudere la propria attività. Lascia la moglie e due figli, di 12 e 7 anni".
Un trafiletto che ti si stringerà al collo, peggio di quanto non abbia fatto la corda consunta attraverso la quale hai cercato una via d'uscita dalla tua disperazione.....