Atlantomed

martedì 6 marzo 2018

Reddito di cittadinanza e dintorni

Marco Cedolin

In queste ultime settimane, complice la proposta del Movimento 5 stelle rivelatasi decisiva nella campagna elettorale, vedo sempre più persone sproloquiare, spesso senza cognizione di causa, intorno al reddito di cittadinanza. Non solamente in TV e sui giornali, ma anche all'interno dei social, si sta ingenerando una vera e propria battaglia dialettica fra sostenitori e detrattori del rdc, dove spesso coloro che lo mettono alla berlina sono proprio le stesse persone che negli ultimi anni si stracciavano le vesti indignate di fronte alla terribile piaga dei suicidi per motivi economici.
La confusione è tanta e sarebbe un errore imperdonabile permettere che un argomento di questa importanza diventi mero oggetto di diatriba politica fra grillini ed anti grillini, risultandone di fatto svilito e condotto in una dimensione che non è la sua….

lunedì 5 marzo 2018

Populismo si ma solo se moderato

Marco Cedolin

L'Italia che esce dalle urne del 4 marzo magari non sarà così facilmente governabile  (o forse no) come speravano a Bruxelles, ma sicuramente dimostra di avere le idee più chiare di quanto in molti supponessero.
Il M5s vola ed arriva a sfiorare il 32%, nel momento in cui archiviato Grillo, i vaffa e un certo piglio "rivoluzionario" proprio dei primi giorni si mette in giacca e cravatta e sfodera uno spirito più conciliante con la UE e con i mercati.
La Lega di Salvini fa altrettanto bene, ridicolizza Berlusconi e con il 18% s'impone come primo partito del centrodestra che è la coalizione vincente, nel momento in cui lo stesso Salvini stempera i propri toni nei confronti della UE e dell'euro e si pone su una posizione più morbida.....