Atlantomed

giovedì 29 agosto 2019

Bravi

Marco Cedolin

La nascita del governo di Bibbiano, presieduto dall'avvocato del diavolo è un capolavoro d'ingegneria politica senza precedenti, superiore perfino al governo Vichy di Mario Monti ed a tante manifestazioni di equilibrismo vissute in passato....

lunedì 26 agosto 2019

Pioggia artificiale: la manipolazione delle nuvole contro incendi e siccità

Marco Cedolin


La vera domanda non è se l’uomo controlli o meno il meteo, perché in tutta evidenza già lo fa, ma in quale misura e su quale scala con le potenzialità attualmente in suo possesso sia in grado di controllarlo.
A livello locale ormai da oltre 40 anni viene sperimentata con alterne fortune l’irrorazione delle nubi con sostanze che favoriscano le precipitazioni e con il passare del  tempo le tecniche si sono notevolmente affinate a tutto vantaggio dei risultati.
L'Ansa (non proprio un sito complottista) lo scorso primo agosto ha reso noto che nel tentativo di combattere i disastrosi incendi in Siberia, il governo russo avrebbe proceduto ad azioni di ingegneria climatica, tentando d’indurre le precipitazioni con aerei Antonov An-26 modificati per spargere ioduro d'argento....

sabato 17 agosto 2019

Caro Jovanotti, se tieni all’ambiente allora preservalo dal concertone

Marco Cedolin


L’organizzazione e lo svolgimento di un grande concerto che ha come protagonista una star musicale fra quelle che raccolgono un notevole seguito è senza dubbio un evento che determina un impatto di un certo rilievo. Si tratta di movimentare decine e decine di camion,  mettere al lavoro almeno un centinaio di operai e alla fine del tutto gestire alcune decine di migliaia di fan eccitati ed entusiasti per la gioia di trovarsi al cospetto del proprio idolo.
Proprio per questa ragione, fino ad oggi, i luoghi generalmente deputati ad ospitare queste kermesse, con qualche eccezione illustre e non esente da polemiche come Woodstock, sono sempre stati gli stadi da calcio o (quando la quantità dei fan lo permetteva) i palazzetti  dello sport. Luoghi costruiti con lo scopo precipuo di ospitare migliaia o decine di migliaia di persone all'interno di uno spazio ristretto. Anche in questi casi spesso le polemiche non sono mancate, ma hanno riguardato quasi esclusivamente lo stato dei terreni di gioco, spesso devastati in profondità dai fan e resi inagibili prima che venissero portati a termine i necessari interventi di manutenzione....

martedì 6 agosto 2019

Automazione: progresso per tutti o profitto per pochi?

Marco Cedolin


A partire dalla fine del XVIII secolo, quando la macchina a vapore si affiancò prepotentemente all’essere umano, cambiando radicalmente il piano inclinato sul quale l’intera umanità si muoveva da secoli, l’uomo si trovò a doversi confrontare con un elemento nuovo, potenzialmente in grado di migliorare significativamente la sua vita ed altrettanto potenzialmente in grado di distruggerla.
La macchina in sé costituisce un elemento neutro, non essendo buona né cattiva e non possedendo una propria identità che prescinda dall’uso che l’uomo ne farà all’interno del contesto economico e sociale in cui vive.....